Levigatura e lucidatura dei pavimenti in parquet

La sgrossatura

Nella sgrossatura dei pavimenti in legno la macchina levigatrice deve percorrere una direzione angolata di circa 30° rispetto alla direzione della fibra del legno degli elementi del parquet.

Il trattamento di tutta la superficie dei pavimenti deve essere eseguito per fasce pressochè parallele, tenendo una sovrapposizione delle stesse di almeno il 30% e lavorando da destra a sinistra, o viceversa, a seconda di come sono posizionate le rotelle della levigatrice. 
La sovrapposizione delle fasce di levigatura e il senso di lavorazione sono importanti per permettere alle ruote della levigatrice di scorrere su una parte di pavimento precedentemente già resa più planare. 
Dopo aver levigato il pavimento in parquet di tutta la stanza in una direzione, si effettua la seconda passata con la stessa grana di abrasivo, incrociando la prima passata a circa 60° (cioè ancora a circa 30° relativamente alla fibratura del legno, ma orientati nella direzione opposta). 
L'accuratezza della sgrossatura dei pavimenti è molto importante poichè essa non è più correggibile dalle successive operazioni di levigatura eseguite con abrasivo più fine. 
Dopo aver sgrossato la parte centrale del locale, con la macchina levigatrice col disco da 100 mm di diametro e abrasivo della stessa grana, si effettua la sgrossatura di imperfezioni e bordi lungo le pareti, zone sotto i termosifoni, e di tutte quelle zone non raggiungibili dalla levigatrice a rullo o a nastro.