Tipi di posa dei pavimenti in parquet

Posa inchiodata

Per quanto riguarda la posa inchiodata di pavimenti in legno massello, si sceglie la zona della stanza più adatta, si posiziona la prima fila di listoni, partendo diritti e si inchiodano sul "maschio", così da avere una tenuta migliore, nei punti dove si intersecano con i magatelli. 
Nella posa del parquet "inchiodata" per ogni listone in parquet si utilizzano almeno due chiodi di 35-40 mm. di lunghezza, piantati a 45 gradi (alla traditora) con un'inchiodatrice o mediante martello e incassati con un punteruolo. 
Se non fosse possibile inchiodare i listoni di parquets (ultime file, in corrispondenza dei tubi degli impianti, sotto i caloriferi, ecc.) si possono incollare, servendosi del tiralistoni per avvicinarli e utilizzando cunei di fermo da inserire tra listone e muro, lasciando sempre un giunto perimetrale di dilatazione di 10mm circa perchè il pavimento possa assestarsi.
In questo dipo di montaggio o posatura del parquet i pannelli truciolari o di derivati legnosi (variazione di tenuta alla chiodatura) possono richiedere il fissaggio dei listoni con "punti di colla" in aggiunta alla chiodatura stessa. La scelta della misura dei chiodi sarà adeguata allo spessore dei pannelli.